Misure COVID 19 - Aiuti regionali a favore delle imprese valdostane

Gentili ASSOCIATI,

 

riteniamo opportuno rammentarVi due misure di aiuto a favore delle imprese valdostane, deliberate dall’Amministrazione Regionale e contenute nella l.r. 15/2021, nell’ambito dell’emergenza COVID 19.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

  1. MISURE COVID-19 RELATIVE AL CONTRIBUTO PER SPESE INVESTIMENTI PER ATTIVITÀ TURISTICO-RICETTIVE E COMMERCIALI, RIFUGI ALPINI, IMPRESE INDUSTRIALI E ARTIGIANALI E IMPRESE AGRICOLE, LAVORATORI AUTONOMI E PROFESSIONISTI (ART. 16 L.R. 15/2021)

 

La misura in oggetto prevede la concessione di un contributo regionale a fondo perduto nella misura del 30% a parziale copertura dei costi in beni strumentali o in opere di adeguamento degli spazi funzionali all’esercizio dell’impresa sostenuti dal 1° giugno 2021 al 29 ottobre 2021.

Le istanze per ottenere il suddetto contributo devono essere predisposte ed inviate attraverso la piattaforma regionale dedicata presente sul sito internet della Regione Valle d’Aosta all’indirizzo: https://new.regione.vda.it/servizi/misure-covid/misure-covid19-2021 a partire dalle ore 14:00 del giorno 30 agosto 2021 e non oltre le ore 23:59 del giorno 29 ottobre 2021. L’autenticazione può avvenire tramite procedura: a) SPID - Sistema Pubblico di Identità Digitale b) Carta d’identità elettronica (CIE) o c) Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

Confidi Centro Nord può essere di supporto alla Vostra azienda nel reperire la liquidità necessaria a sostenere la spesa per l’acquisto di beni o per finanziare le opere di adeguamento degli spazi funzionali all’esercizio dell’impresa tenuto conto che tali investimenti – al momento della domanda in Regione -devono essere quietanzati o comunque pagati per almeno il 20%.

 

           2. GARANZIA L.R. 4/2020 + CONTRIBUTO PER RINEGOZIAZIONE E CONSOLIDAMENTO DEBITI (ART. 14 L.R. 15/2021)

Trattasi di contributo ‘una tantum’ a fondo perduto del 6% dell’importo del finanziamento a favore di imprese e liberi professionisti che intendono accedere a finanziamenti di riequilibrio finanziario per: 1) rinegoziazione di mutui esistenti 2) consolidamento di linee di breve termine e 3) adozione di piani di rientro dell’indebitamento.

Tale contributo è ottenibile a condizione:

  • di effettuare un finanziamento a valere sul fondo regionale l.r. 4/2020 (garanzia Confidi al 90%) finalizzato al riequilibrio finanziario
  • che la durata del mutuo sia compresa tra 8 e 10 anni.

Nell’ambito dell’operazione di ristrutturazione/consolidamento del debito potrà essere finanziata e beneficerà dell’agevolazione anche una quota di spese per investimenti (max 2/3 dell’importo oggetto di rinegoziazione/consolidamento.

Il costo della garanzia Confidi è del 4,5% (omnicomprensivo) a prescindere dalla durata del mutuo.

Per beneficiare dell’agevolazione i finanziamenti dovranno essere deliberati dalla banca erogante entro il 29 ottobre 2021.

La misura riveste una particolare importanza in quanto permette alle imprese in questa fase di ripartenza post COVID-19, dopo le chiusure dei mesi precedenti, di diluire il proprio debito pregresso in un arco temporale di 8/10 anni.

_________________________________________________________

 

Per qualsiasi esigenza e per avere maggiori informazioni in merito ai contributi in oggetto potete contattare:

Allegati